4 elementi essenziali del Content Marketing

Content Marketing

Il Content Marketing è una maniera per promuovere servizi e prodotti aziendali attraverso la diffusione di testi che ne presentino le principali caratteristiche e che riescano a coinvolgere il maggior numero possibile di lettori. La produzione e la relativa diffusione di testi validi può originare almeno 3 vantaggi concreti. Innanzitutto, può migliorare sensibilmente il ranking del proprio sito aumentandone il valore in quanto a qualità ed affidabilità; in secondo luogo, un buon Content Marketing è in grado di coinvolgere meglio il pubblico di lettori attraverso una scelta sapiente e ponderata delle parole chiave, che rappresentano la maniera più semplice per essere rintracciati sui motori di ricerca o sui social network. Infine, conquistare un ranking migliore vuol dire generare anche un maggior traffico sul proprio sito, considerando che la qualità dei contenuti presenti possono indurre i lettori ad aprire ulteriori pagine e a consultare altri articoli.

contenuti

Quali sono i 4 elementi fondamentali che danno vita ad una strategia di Content Marketing valida?

1. “BLOGGING”
L’attività principale ed immancabile sulla quale si fonda il Content Marketing è il cosiddetto “blogging”, che consiste nel pubblicare aggiornamenti, notizie, tutorial e consigli che possano aiutare l’utenza a conoscere un determinato argomento o a risolvere un problema. L’attività di blogging è funzionale ad attirare l’attenzione ma anche a dare un’immagine importante di se stessi, così da apparire come degli esperti in materia. Questa particolare attività è l’unica veramente in grado di favorire la fidelizzazione del cliente alla propria offerta o al brand dell’azienda. A tal proposito, è importante non commettere errori che possano pregiudicare il rapporto di fiducia instaurato con l’utente e pertanto sarà necessario: non puntare unicamente sulla quantità, a scapito della qualità; non infarcire i propri contenuti di errori ortografici o grammaticali; non riproporre testi già pubblicati da altri siti.

2. “GUEST POSTING”
Le collaborazioni risultano fondamentali nella crescita di un sito o di un blog, ragion per cui è necessario intraprendere l’attività di “guest posting”, ossia scrivere un contenuto per un sito esterno appartenente allo stesso settore, così da ottenere del traffico immediato attraverso i link presenti all’interno del “guest post”. Sfruttare in maniera intelligente i rapporti di collaborazione può rivelarsi una maniera decisamente proficua nel raggiungimento dei propri obiettivi.

3. NEWSLETTER
Il Content Marketing è finalizzato alla fidelizzazione dei clienti, che dovranno cominciare a preferire un brand piuttosto che un altro appartenente allo stesso settore di riferimento. Per farlo, è possibile puntare sul servizio di newsletter, ovvero un servizio di comunicazione quotidiano o settimanale che propone all’utente i prodotti, i valori e le novità dell’azienda. Ogni mail dovrà contenere delle formule realmente in grado di attirare la fiducia del cliente e non dovrà essere impostata come un messaggio finalizzato soltanto alla vendita.

4. INFOGRAFICHE
La comunicazione passa anche attraverso le immagini. Il potere di queste ultime è fondamentale e la creazione di infografiche valide è un mezzo necessario all’accrescimento del proprio pubblico. Statistiche, immagini e grafici giocano un ruolo fondamentale perché sortiscono un impatto immediato sull’attenzione dell’utente. Le infografiche sono semplici da produrre e vanno condivise soprattutto sui social.